Il 2014 è stato l’anno di TERRO(M)NIA

27 dicembre 2014
master denaro 20,5x29

La copertina di Terromnia

Lo scrittore di Baronissi, Gerardo Magliacano, celebra la Campania, e con Essa  tutto il Meridione, partendo dalla Valle dell’Irno, sua terra natia. Il 2014 è stato l’anno che ha visto l’uscita di “TERRO(M)NIA. Ritorno alla mia terra”, il suo “romaggio” alla (nostra) terra. Un libro in cui l’autore salernitano, pur consapevole dei limiti, vizi e ingiustizie che affliggono il Sud Italia, decanta le sue meraviglie, le sue prolifiche e probe realtà, oltre alle sue virtuose potenzialità. L’opera, nel corso dell’anno, è stata presentata e accolta con entusiasmo e partecipazione dalla “gente del nord”. In estate, poi,  il libro ha ricevuto il suo BENVENUTO al SUD, nella incantevole cornice di Castellabate.  L’intento di TERRO(M)NIA  è innanzitutto un voler scardinare alcuni stereotipi e pregiudizi sulla meridionalità, radicati nell’opinione pubblica italiana. Sostiene Magliacano che “i posti più pericolosi del Bel Paese sono i suoi luoghi comuni”. Partendo da queste premesse, l’autore si propone di dimostrare a quella parte del Nord, avvezza a guardare e ammirare le lucrose lande nordeuropee,  che il Sud possiede e rappresenta un’alternativa all’imperante sistema economico-finanziario che avvelena le nostre vite e le nostre coscienze.  TERRO(M)NIA, malgrado l’incuria, speculazioni e le inondazioni di cemento, rimane Campania Felix, sotto cui pulsa il cuore e filosofeggia la ragione della Magna Grecia.  A dimostrazione di tale tesi, Magliacano afferma: “in questi periodo di crisi non solo economica ma soprattutto etica e culturale, il nostro umanesimo farà da paracadute e ammortizzatore sociale, oltre a rappresentare le necessarie premesse per un nuovo rinascimento: l’humus della (mia) terra, se opportunamente arata, saprà preservare e fecondare le sementi del futuro”. Se si lasciasse ‘a-passionare’ dal Sole – un Apollo dionisiaco e/o un Dioniso apollineo –  del Mezzogiorno, l’Italia potrebbe essere finalmente Magna e Felix.

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: