MO! – Lista Civica Campania – Appuntamento domani 22 Novembre 2014 a San Giorgio a Cremano (Na)

MO! – Lista Civica Campania – Appuntamento domani 22 Novembre 2014 a San Giorgio a Cremano (Na)

Sito ufficiale lista civica Mo!: http://campania.mosud.org Ci sono fiori in questa terra violentata. Persone che non si sono arrese di fronte ai veleni e ai soprusi. Donne e uomini che si sono organizzati. A lungo si è, giustamente, contrapposta la società civile alla politica e alle istituzioni che non hanno fatto gli interessi della collettività; ma il non proporsi quale loro alternativa è stato un errore. Perché chi difende il proprio territorio fa politica e le istituzioni sono lì per...
Read more »

L’inarrestabile furia delle potenze neo-liberali contro Napoli e gli Stati non allineati

L’inarrestabile furia delle potenze neo-liberali contro Napoli e gli Stati non allineati

Ovvero la guerra santa dell’Europa Occidentale dal 1861 ad oggi Di Antonio Alessandro H. Salvia   Normalmente (ma non questa volta) mi dilungo in approfondite quanto tediose disquisizioni di ordine storico sulle cause che hanno portato al collasso del “sistema meridionale” nel 1861. Si, avete letto bene, parlo di “sistema meridionale”: sarebbe infatti quanto mai errato valutare il caso “spedizione dei mille”, nell’ambito peraltro del più grande caso “risorgimento italiano” (o presunto tale dal momento che il risorgimento italiano...
Read more »

La Coccarda Rossa: il fumetto di Mauro Mercuri che vi immergerà nella resistenza anti-piemontese

La Coccarda Rossa: il fumetto di Mauro Mercuri che vi immergerà nella resistenza anti-piemontese

Rocco, un giovane emigrato meridionale, incontra in un caffè degli Champs-Elisee, un anziano signore che crede di conoscere. Si avvicina, lo guarda negli occhi e immediatamente lo sguardo di quell’uomo, lo fa tornare con la mente a quando da ragazzino accompagnava suo zio a consegnare la verdura al palazzo reale di Napoli. Lì nel cortile, in una di quelle occasioni, vide Francesco II da vicino. Il Re mentre saliva in carrozza, salutò quel giovane laborioso strizzado l’occhiolino, e Rocco...
Read more »

Sud desertificato – La scelta del governo Renzi: azzerati trasporti, fondi europei e scuole primarie

Sud desertificato –  La scelta del governo Renzi: azzerati trasporti, fondi europei e scuole primarie

Il Mattino, nella sua edizione nazionale, sta combattendo una battagia mediatica senza precedenti per informare la popolazione sui gravissimi decreti del governo italiano che di fatto hanno umiliato le regioni meridionali. Domenica 26 Ottobre l’editoriale di Marco Esposito raccoglieva i dati sulla ripartizione dei finanziamenti per le ferrovie contenuti nel decreto del governo “Sblocca Italia” e nella “legge di Stabilità”, di questi fondi 4,7 miliardi sono destinati a opere delle regioni dalla Toscana in sù (tra cui il tunnel...
Read more »

I primi indipendentisti napolitani arrestati, sequestrata la bandiera delle Due Sicilie come “corpo di reato”

I primi indipendentisti napolitani arrestati, sequestrata la bandiera delle Due Sicilie come “corpo di reato”

Ieri 23 Ottobre 2014 abbiamo avuto notizia certa che, per la prima volta dai tempi del brigantaggio anti italiano, due indipendentisti napolitani, Nando Ambrosio e Nicola Terlizzi, sono stati arrestati dalle forze dell’ordine italiane con l’accusa di vilipendio alla nazione italiana (art. 291 CP) e ingresso arbitrario in luoghi ove l’accesso è vietato nell’interesse militare dello Stato (art. 682 CP). Inoltre ai due patrioti è stata sequestrata una bandiera di 1 mt per 0,7 mt con stemma e dicitura...
Read more »

Napoletano con la N maiuscola incontra Luca Bertazzoni di Servizio Pubblico: “hai fatto proprio un servizio di merda” – VIDEO

Ormai la città si sente sotto assedio mediatico e l’esasperazione dei napoletani sta sfociando in una difesa quasi eroica a colpi di video o articoli sul web, uniche armi a nostra disposizione davanti al monopolio del settentrione di tv e  giornali. E’ una lotta impari ma che lascia almeno la soddisfazione di non aver subito in silenzio la violenza di questo giornalismo razzista. Godetevi questo video girato il 2 Ottobre in cui Bertazzoni, mentre sta girando un servizio in...
Read more »

Report contro i poteri forti – Nuovo attacco alla pizza dopo aver detto che il caffè napoletano non è buono

Report contro i poteri forti – Nuovo attacco alla pizza dopo aver detto che il caffè napoletano non è buono

Dal profilo FB di Pino Aprile “Report ormai scatenata contro i poteri forti! Dopo il caffè di Napoli che fa schifo all’esperto di Report, la pizza che non ci posso credere, signora mia, a quando un servizio-bomba sui mandolini fatti con il legno degli alberi della terra dei fuochi, i cantanti di “lacrime napulitane” che non si lavano i denti? Report ci farà vedere anche come puliscono i forni della pizza a Cuneo e a Pavia? Se non l’ha...
Read more »

Napoli risponde allo Sputtanapoli di Striscia la Notizia e Servizio Pubblico – I 7 VIDEO che cambieranno l’opinione sui napoletani

Napoli risponde  allo Sputtanapoli di Striscia la Notizia e Servizio Pubblico – I 7 VIDEO che cambieranno l’opinione sui napoletani

Dopo le incursioni dei giornalisti Luca Abete e Luca Bertazzoni per conto di Striscia la notizia e Servizio Pubblico nei quartieri più poveri di Napoli per rilanciare lo stereotipo del napoletano ignorante e irrispettoso di qualsiasi legge, nel web si è scatenata una rivolta a colpi di video che dimostrano come il fenomeno dei centauri senza casco sia assolutamente irrilevante nella città etichettando quei servizi come disonesti e unicamente tesi a fare audience in maniera non professionale. Noi di...
Read more »

Ecco i 7 VIDEO del web che demoliscono lo stereotipo razzista del napoletano senza casco

Dopo le incursioni dei giornalisti Luca Abete e Luca Bertazzoni per conto di Striscia la notizia e Servizio Pubblico nei quartieri più poveri di Napoli per rilanciare lo stereotipo del napoletano ignorante e irrispettoso di qualsiasi legge, nel web si è scatenata una rivolta a colpi di video che dimostrano come il fenomeno dei centauri senza casco sia assolutamente irrilevante nella città etichettando quei servizi come disonesti e unicamente tesi a fare audience in maniera non professionale. Noi di...
Read more »

L’ Economist: “Milano è la capitale della doppia fila” – Ogni giorno 90.000 auto in divieto di sosta

L’ Economist: “Milano è la capitale della doppia fila” – Ogni giorno 90.000 auto in divieto di sosta

Secondo il prestigioso settimanale londinese sarebbe Milano la capitale della sosta selvaggia con ben 90.000 automobilisti che ogni giorno incivilmente lascerebbero la propria auto in doppia fila o in posti riservati a disabili o bus. Il primato va alla dorsale Monte Nero/Premuda/Piave/Vittorio Veneto, seguita dall’ asse Marghera/De Angeli/Piemonte/Vercelli e dalla cerchia interna di Santa Sofia/Sforza/Visconti di Modrone/Senato. Male, malissimo anche le centralissime vie Manzoni e Turati e tutta la zona del tribunale. Non che in periferia vada meglio. Viabilità...
Read more »

Unione mediterranea contro l’isolamento del meridione – TAV solo al Nord

I treni ad alta velocità sono il nuovo standard. Restar fuori dalla rete, in Europa, significa vivere una rinnovata marginalità. In Spagna il primo treno veloce portava da Madrid a Siviglia, nel cuore del Sud iberico. E oggi sono in esercizio 2.500 chilometri, realizzati con i Fondi Ue che in Italia si lasciano disperdere in mille rivoli. Nel Sud Italia è stato realizzato appena un decimo degli investimenti nazionali e la Tav tra Napoli e Bari non aprirà prima...
Read more »

Napoli col casco – Quanti Napoletani indossano il casco? VIDEO

Napoli col casco – Quanti Napoletani indossano il casco? VIDEO

Questo video è stato realizzato per dimostrare in che modo l’informazione viene distorta quando si tratta di raccontare la città di Napoli, offrendone sempre un’immagine parziale e razzista, che mostra solo quartieri difficili, abbandonati dalle istituzioni. Soffermarsi sistematicamente sugli aspetti negativi del Sud, come se non ci fosse nient’altro da raccontare, crea gravi ripercussioni sull’economia e il turismo nei territori meridionali, che inevitabilmente finiscono per diventare bersaglio di luoghi comuni, pregiudizi e cattiva reputazione.
Read more »

Lo Stato latitante che incolpa il napoletano delinquente

Lo Stato latitante che incolpa il napoletano delinquente

Spesso si tende a considerare l’analisi sociologica di un fenomeno, come una sorta di implicita giustificazione di esso. Così se si fa uno sforzo di valutazione più articolato sulla delinquenza a Napoli, immediatamente si grida al “giustificazionismo” o peggio ancora al negazionismo. La criminalità è una piaga sociale che va affrontata ed avversata senza mezze misure. Ma se è così predominante in talune realtà, è per colpa di uno Stato inefficiente e fin troppo corrotto, che concede al crimine...
Read more »

La Basilicata, la ragione che unisce l’Italia – I 7 milioni in oro nero che ogni lucano paga all’Italia

La Basilicata, la ragione che unisce l’Italia – I 7 milioni in oro nero che ogni lucano paga all’Italia

Di Stefano Lo Passo In tempi di lega e crisi lo scenario nel Mezzogiorno d’Italia appare quanto mai oscuro. I dati Svimez evidenziano il rischio estinzione dell’industria (-15,8%), l’agricoltura arretra di cinque punti percentuali e la disoccupazione sfiora il 24%, in pochi anni si rischia di grattare il fondo. Per tutta risposta lo stato Italiano continua a spostare le risorse destinate al Sud al centro Nord ed a ripartire in maniera squilibrata i fondi nazionali (vedi i fondi FAS...
Read more »

A Matrix è nato il leader del meridionalismo: Marco Esposito contro il pregiudizio del nord VIDEO

 Durante la puntata di Matrix del 18 settembre 2014 abbiamo assistito ad un evento che resterà nella storia del meridionalismo; per la prima volta il meridionalismo ha trovato un degno rappresentante nei salotti del talk show nazionali. Si tratta del segretario nazionale del movimento meridionalista “Unione Mediterranea” nonchè affermata firma de “Il Mattino” Marco Esposito. Scene di panico dallo studio 14 del Centro Palatino di Roma in cui la Mediaset trasmetteva in diretta lo spoglio del referendum sull’indipendenza Scozzese...
Read more »